';

STORIA Tipografia Facciotti STORIA Tipografia Facciotti

La nostra storia

Il respiro del passato rende grande il nostro presente

Dal 1592 il nostro obiettivo è quello di rendere possibile l’eccellenza sulla carta e non solo. Un’eccellenza che è frutto dell’incontro di due anime complementari e necessarie l’una all’altra: tradizione ed innovazione.

Pietra litografica incisa a mano da Bernardino Facciotti
nei primi del ‘900

La storia della Tipografia Facciotti inizia nel 1592 anno in cui Guglielmo Facciotti, nato in Piemonte, si trasferisce a Roma per iniziare l’attività tipografica nel Rione Borgo.

Dal 1592 al 1639, quando la figura dello stampatore coincideva con quella dell’odierno editore nella funzione sociale di diffusione della conoscenza, Guglielmo stampa a Roma numerosi volumi conservati alla British Library di Londra, a Roma presso la Biblioteca Nazionale Centrale e in altri cataloghi nazionali. È in questo periodo che viene realizzata la marca tipografica, che caratterizzava il frontespizio dei libri prodotti dall’officina.

Dal 1866 al 1927 Giacomo, Giovanni e Domenico Facciotti sono i titolari di una tipografia in Via Delle Botteghe Oscure. In questo periodo l’attività si concentra sulla produzione di timbri incisori in metallo.

Nel 1942, con l’apertura di una nuova filiale a Largo del Pallaro, la tipografia assume una nuova veste, diventando così punto di riferimento nel settore.

Nel 1957  Fulvio e il fratello Giacomo, figli di Bernardino Facciotti, famoso incisore a mano su pietra della prima metà del secolo scorso, continuano la tradizione di famiglia.

Marca tipografica Facciotti realizzata nel secolo XVI

Image module

Articolo di Eugenio Occorsio – ‘la Repubblica’

Nel 1986 Bernardino Facciotti e la moglie Maria Fulvia Sarcone aprono una loro attività di arti grafiche e nel 1990 rilevano parte della storica tipografia di famiglia.

Bernardino Facciotti, con una solida storia ed esperienza nel settore, guarda al futuro e rinnova totalmente l’azienda, dalla sede al parco macchine, cominciando un costante processo di crescita e di ricerca qualitativa in un’ottica decisamente contemporanea, trasformando l’attività da una piccola realtà ad un grande stabilimento tipolitografico e digitale.

Nel 1996 Fulvio Facciotti si ritira e così subentra nella società anche la figlia Patrizia Facciotti.

L’azienda, tra i pionieri dell’innovazione tipografica e delle nuove tecniche di stampa, a tutt’oggi investe costantemente nell’innovazione tecnologica con una particolare attenzione all’ambiente.

Nella sede, in Vicolo Pian Due Torri, oltre alle più moderne tecnologie, si conservano alcune delle testimonianze della centenaria storia aziendale.

Serie di niziali che compaiono tra il 1592 e il 1638

Capolettera o Versale

Flora overo Cultura dei Fiori del P. Gio. Battista Sanese

Libro del 1638

'Trattato dei giuochi e dadi' del 1617 e 'Relatione della solenne cavalcata di Paolo Papa Quinto' del 1605

2 libri del 1600

In Hymnos Ecclesiasticos Ferme Omnes - Michaelis Timothei

Libro del 1602

'Gerusalemme Conquistata' di Torquato Tasso e 'Les Antiquitez de la Ville de Rome' di Andrea Palladio

Libri del 1593 e del 1628

Vesuvius Ardens si Exercitatio Medico-Physica

Libro stampato nel 1632

Testata che compare nel 1593 e 1594

Facebook

address:

Vicolo Pian Due Torri, 74 - 00146 Roma

phone:

+39 06 55260900 / +39 06 55282452

Tipografia Facciotti s.r.l. – Vicolo Piano Due Torri 74 – 00146 Roma (Italia) – P.I. e C.F. 05199111005
Iscrizione Tribunale di Roma n. 162817/97 – C.C.I.A.A. di Roma 864679

Pl@nAdv © All Rights Reserved

Photo by Cristina Torsello